Per tenere pulita la lavastoviglie ti basterà seguire questi semplici passaggi

Must Try

Per tenere pulita la lavastoviglie ti basterà seguire questi semplici passaggi: solo così sarà perfetta e durerà molto di più.

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici diventati ormai insosituibili e immancabili in quasi tutte le nostre case. Soprattutto nelle nuove cucine, ormai, è quasi sempre compresa, perché permette di pulire e igienizzare piatti, pentole e tutte le stoviglie in modo facile ed efficace, senza il minimo sforzo. Non tutti lo sanno, ma pare che lavando le stoviglie in questo modo si consumi anche meno acqua, il che è sicuramente positivo per l’ambiente. Insomma, è impossibile ormai fare a meno della lavastoviglie!

Tenere pulita la lavastoviglie
Lavastoviglie pulita (Credits: Pixabay)

Ma siamo sicuri di sapere davvero come usare questo elettrodomestico per tenerlo nel modo giusto e farlo durare di più? Così come accade con la lavatrice, il frigorifero, il forno e tutti gli altri elettrodomestici, anche la lavastoviglie ha infatti bisogno di manutenzione e pulizia affinché lavori nel modo giusto e funzioni al meglio. E’ inevitabile, infatti, che anche nella lavastoviglie si possano ritrovare dei residui di cibo o di sugo, delle macchie di unto o di grasso che con il tempo possono diventare un problema per il funzionamento della macchina. Come fare, allora, per mantenerla al meglio e sempre pulita? Sicuramente esistono dei prodotti specifici che si possono acquistare e poi utilizzare, ma forse non sapete che ci sono anche dei metodi del tutto naturali e a costo zero altrettanto efficaci, anzi forse anche migliori, perché meno invasivi e senza ‘effetti collaterali’. Volete sapere quali sono?

Per tenere pulita la lavastoviglie devi utilizzare questi prodotti: pochi passaggi per un super risultato

La lavastoviglie è presente ormai nella quasi totalità delle nostre case ed è sicuramente un elettrodomestico del quale è diventato difficile, se non impossibile, fare a meno. E’ importante, però, saperla utilizzare nel modo giusto per evitare che si rompa e che duri meno del previsto.

Per tenere pulita lavastoviglie
Pulire lavastoviglie bicarbonato (Credits: Pixabay)

Sapete, ad esempio, che è fondamentale pulire il filtro, perché può diventare ricettacolo di residui di cibo? Col tempo, infatti, potrebbe otturarsi e creare problemi, oltre che cattivi odori. E’ utile, quindi sciacquare sempre le stoviglie prima di mettere a lavare, in modo da eliminare quasi tutti i residui e anche le macchie più pesanti di grasso. Per igienizzare la lavastoviglie, poi, vi basterà fare un lavaggio a vuoto ad alta temperatura con un po’ di bicarbonato, in modo da eliminare ogni traccia di unto, sporco e grasso. Attenzione, poi, anche al calcare, che è uno dei più grandi nemici quando ci sono elettrodomestici che lavorano con l’acqua. Anche la lavatrice spesso è piena di calcare e bisogna intervenire. Nel caso della lavastoviglie, una soluzione è fare ogni tanto un lavaggio a vuoto ad alta temperatura con due cucchiai di aceto bianco. I risultati si vedranno!

Ultime ricette

More Recipes Like This