Non il classico pesto di basilico, di rucola o di pomodorini: questo è veramente speciale

Must Try

Non il classico pesto di basilico, di rucola o di pomodorini: questo è veramente speciale, ecco come realizzarlo in poche mosse.

Il pesto è uno degli ingredienti più diffusi nel periodo estivo, perché è proprio tipico della calda stagione. Parliamo, infatti, di un condimento perfetto per la pasta che si aggiunge direttamente a crudo, senza bisogno di cottura, per cui è adatto alle situazioni in cui fa molto caldo e non si ha voglia di stare troppo ai fornelli. In questi casi, infatti, non si deve fare altro che aggiungere il pesto alla pasta e portarla in tavola, regalando a tutti gusto e freschezza.

Pesto non basilico
Non classico pesto (credits: Pixabay)

Il pesto classico per eccellenza è sicuramente quello di basilico, tipico della Liguria e noto anche come Pesto Genovese. Come ogni pietanza della tradizione, però, anche il pesto può essere preparato in tanti modi diversi, con ingredienti nuovi e inaspettati. Avete mai provato, ad esempio, il pesto di rucola? O anche quello di melanzane? E il Pesto alla Trapanese lo conoscete? Sono davvero tanti, insomma, gli ingredienti con cui si può realizzare un pesto, ma ce n’è uno al quale forse non avete neanche mai pensato, e che vi farà leccare i baffi. Potrete realizzare un primo piatto veramente speciale. Siete curiosi di saperne di più?

Non il classico pesto di basilico, rucola o pomodorini: ecco come realizzare un primo veramente speciale

La pasta al pesto è un grande classico della nostra cucina, un piatto che sicuramente avete provato almeno una volta nella vita. Ma sapete che esistono tantissimi tipi di pesto che si possono realizzare con gli ingredienti più disparati? Quello di basilico è il tradizionale, ma ci sono tanti altri ingredienti che si possono trasformare in un delicato e gustoso pesto da conservare in un barattolo di vetro e utilizzare poi per condire la pasta o anche delle semplici bruschette. Avete mai pensato, ad esempio, ad un pesto di fagiolini? Questi legumi, anche se molti pensano si tratti di un ortaggio, sono perfetti per realizzare un pesto delizioso e speciale, adatto a una pasta fredda estiva.

Pesto non classico
Pesto di fagiolini (credits.: Pixabay)

Ecco gli ingredienti che vi serviranno:

  • 500 g di fagiolini
  • 80 g di mandorle pelate
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • olio
  • sale
  • parmigiano grattugiato
  • 5-6 foglie di basilico

Il procedimento è davvero semplicissimo. Non dovete fare altro che pulire i fagiolini, poi sciacquarli per bene e lessarli in abbondante acqua bollente per circa 20 minuti, in modo da farli ammorbidire molto. Non è un problema se dovessero eventualmente rompersi, perché dopo dovrete frullare tutto. Una volta scolati i fagiolini, infatti, li potrete spostare in un mixer e unire tutti gli altri ingredienti, frullando tutto fino ad ottenere una giusta consistenza. Con questo pesto, poi, potrete condire la pasta, le bruschette o qualsiasi altra pietanza. Sarà speciale!

Ultime ricette

More Recipes Like This