Metodo geniale per conservare il prezzemolo ed averlo sempre pronto all’uso

Must Try

Metodo geniale per conservare il prezzemolo ed averlo sempre pronto all’uso: ecco come fare, è più facile di quanto immagini!

Il prezzemolo, così come tante altre erbe aromatiche che ogni giorno utilizziamo in casa, è davvero importante, perché aiuta a dare gusto e profumo ai piatti che cuciniamo ogni giorno. E’ profumato, saporito e ci si possono realizzare tante ricette gustosissime. E’ immancabile, ad esempio, quando si prepara il pesce, così come è indispensabile su molte verdure, dalle patate lesse alle carote, passando per la pasta con il cavolfiore e i primi a base di pesce, come gli spaghetti con le vongole o anche la pasta con le cozze, e tutte le sue varianti.

Metodo geniale conservare prezzemolo
Metodo geniale prezzemolo (Credits: Pixabay)

Non è tutto però, perché esiste anche un primo piatto completamente a base di prezzemolo: sono gli spaghetti con le vongole ‘fujute’, un piatto della tradizione napoletana che ha una storia davvero particolare ed è buonissimo, oltre che super economico. Insomma, non si può pensare di fare a meno del prezzemolo in cucina, anche se va detto che non è sempre facile conservarlo e farlo durare a lungo per poi utilizzarlo all’occorrenza. Molto spesso, infatti, capita che vada a male dopo pochi giorni, anche quando lo teniamo in frigo, e che siamo costretti a buttarlo via. Non temete, però, perché stiamo per svelarvi un ‘trucco’ per conservarlo in modo impeccabile e averlo sempre fresco e pronto all’uso. E’ più facile di quanto possiate immaginare ed è super efficace!

Metodo geniale per conservare il prezzemolo: ecco come fare, è un trucco perfetto e super efficace

Il prezzemolo è davvero molto importante in casa perché serve per condire e dare gusto ai piatti, e si può aggiungere sia in cottura sia a crudo, ma in ogni caso riesce a trasformare anche la pietanza più semplice in qualcosa di veramente saporito. Impossibile pensare, ad esempio, a un piatto di pesce senza una spolverata di prezzemolo, e lo stesso vale anche per alcune minestre e piatti tipicamente invernali. Ma come si fa a conservare il prezzemolo tutto l’anno e ad averlo sempre fresco? Anche d’inverno lo si trova dal fruttivendolo, ma il problema è che questa erba tende a marcire in pochissimi giorni. Ecco, allora, un trucco perfetto per farlo conservare: sapete che potete congelarlo?

Metodo geniale conservare prezzemolo
Come conservare prezzemolo (Credits: Pixabay)

Di certo, però, non potete metterlo in freezer così com’è, ma è importante seguire prima alcuni passaggi. Per prima cosa tagliate i gambi del prezzemolo e metteteli da parte, poi occupatevi delle foglie. Sciacquatele per bene sotto l’acqua corrente, poi asciugatele in maniera approfondita, magari aiutandovi con una centrifuga per le insalate, e mettetele piano piano tutte in un mixer. Tritate il vostro prezzemolo completamente, facendo attenzione a fare un lavoro omogeneo e poi conservatelo freezer in dei vasetti chiusi ermeticamente. Ogni qualvolta ne avrete bisogno, potrete aprire il vasetto e prenderne qualche ciuffetto e sarà sempre freschissimo!

Ultime ricette

More Recipes Like This