Pasta alla Norma versione estiva: con un semplice tocco porti in tavola la freschezza

Must Try

Pasta alla Norma versione estiva: con un semplice tocco porti in tavola la freschezza. Provala subito e non te ne pentirai. Davvero squisita.

Se fino ad oggi hai sempre pensato che la pasta alla Norma fosse un piatto poco adatto alla stagione estiva ti sbagli di grosso! Molto probabilmente è perché non hai mai assaggiato questa versione davvero freschissima che ti lascerà di sicuro senza parole.

pasta alla norma estiva
Pasta Norma estiva. Credits: Pixabay

Ti basterà, infatti, un semplice tocco e potrai portare in tavola una leggera brezza marina direttamente nel tuo piatto. Sei pronto a scoprire la ricetta di oggi? Allora bando alle ciance e cominciamo subito. Sentirai che squisitezza! Una volta assaggiata questa versione diversa dal solito non potrai più farne a meno… neppure in inverno!

Pasta alla Norma versione estiva

Preparare la pasta alla Norma in una versione più fresca, leggera ed estiva non è poi così difficile. Guarda un po’ con i tuoi stessi occhi. Basta seguire la ricetta alla lettera e dare al piatto quel tocco finale che serve per trasformarla in un vero e proprio capolavoro di gusto. Prima, però, di svelare il procedimento più nel dettaglio andiamo a vedere la lista completa degli ingredienti. Ecco che cosa ti servirà per farla:

  • 320 grammi di pasta a scelta;
  • 500 grammi di melanzane;
  • 700 grammi di pomodorini;
  • 300 grammi di formaggio Primosale;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • basilico.

Preparazione

Dando una prima occhiata alla lista della spesa, sembrerebbe che l’unica differenza rispetto alla pasta alla Norma classica sia l’utilizzo del formaggio Primosale al posto della ricotta salata. Ad ogni modo, oltre a questo dettaglio, c’è anche un altro tocco magico che renderà il piatto più fresco e leggero e davvero unico. Continua subito a leggere il nostro articolo di oggi e scoprirai di che cosa si tratta. Per cominciare, metti a bollire una pentola d’acqua salata per la pasta.

pasta alla norma estiva
Pasta Norma estiva. Credits: Adobe

Nel frattempo, lava e taglia a metà i pomodorini ed affetta le melanzane dopo averle passate sotto l’acqua. Mettile, quindi, a grigliare anziché a friggerle e in una padella inizia a far soffriggere uno spicchio d’aglio con dell’olio extravergine d’oliva. Con questo tocco la tua pasta alla Norma risulterà senza dubbi più fresca e leggera. Aggiungi, poi, i pomodorini e lascia cuocere per circa 15 minuti. A questo punto, riduci le melanzane grigliate a pezzetti ed uniscile al sughetto che stai preparando. Non appena la pasta sarà pronta, scolala e trasferiscila in padella. Vai, infine, a mantecare il tutto con un po’ di formaggio Primosale grattugiato grossolanamente ed il gioco è fatto. La tua pasta alla Norma estiva è pronta da gustare!

Se ti è piaciuta questa ricetta classica in una chiave più fresca ed estiva non puoi assolutamente perderti la lasagna fredda senza forno o questo primo piatto fresco a base di fagioli. Sentirai che bontà!

Ultime ricette

More Recipes Like This