I contenitori di plastica per il cibo hanno un cattivo odore? Ecco come eliminarlo

Must Try

I contenitori di plastica per il cibo hanno un cattivo odore? Ecco come eliminarlo e farli tornare come nuovi, rimedio facile ed efficace.

Se c’è una cosa che non deve mai mancare in casa perché è utilissima per conservare i cibi e trasportarli eventualmente quando si esce, sono i contenitori in plastica. Quelli in acciaio sono altrettanto utili, così come sono importanti anche le borracce che si usano solitamente per l’acqua. Insomma, stiamo parlando di oggetti davvero molto utili da avere sempre a disposizione, perché possono aiutarci in diverse circostanze.

Contenitori plastica cibo cattivo odore
Cattivo odore contenitori (credits: Adobe Stock)

Come accade però per tutto quello che è spesso a contatto con cibo e liquidi, anche i contenitori in plastica hanno particolarmente bisogno di igiene e pulizia, perché tendono col tempo ad emanare cattivi odori. Lo stesso accade anche ad esempio con le pentole e le altre stoviglie, che pure vanno sgrassate e pulite per bene, e così anche con gli elettrodomestici della cucina. Sapete, ad esempio, come eliminare i cattivi odori in frigorifero? E come pulite di solito il forno? Ci sono dei rimedi naturali per farlo splendere. Anche i barattoli in cui conserviamo il cibo sono da igienizzare e se cominciano ad emanare cattivi odori bisogna intervenire con una pulizia più approfondita. Sapete come fare? C’è un rimedio davvero semplice ed economico che li farà tornare come nuovi.

I contenitori di plastica per il cibo hanno un cattivo odore? Ecco come farli tornare nuovi, rimedio pazzesco

Non è sempre facile pulire e igienizzare i contenitori in plastica che di solito utilizziamo per conservare e trasportare il cibo. Questi contenitori, infatti, vanno sempre lavati per bene dopo ogni utilizzo, ma col tempo inevitabilmente cominciano ad emanare cattivi odori che non si tolgono facilmente, perché penetrano nella plastica. Un rimedio però c’è, ed è anche semplicissimo, oltre che a costo zero, visto che per metterlo in pratica vi servirà un ingrediente che avete già in casa e che utilizzate di solito in cucina: stiamo parlando dell’aceto, un potente disinfettante e sgrassatore naturale, nonché anticalcare, che si può utilizzare in tantissime faccende domestiche. Anche per i contenitori di plastica l’aceto diventa un alleato fondamentale, perché vi permetterà di eliminare ogni traccia di unto e cattivo odore.

Contenitori plastica cibo cattivo odore
Pulire contenitori aceto (credits: Adobe Stock)

Il procedimento è semplicissimo. Non dovete fare altro che mettere acqua calda e aceto nel contenitore e lasciar agire questa soluzione per circa mezz’ora. Dopo aver fatto questo dovrete semplicemente lavare il contenitore come siete abituati a fare nel quotidiano, ovvero con acqua e sapone per i piatti, e vedrete che una volta asciugati, i vostri contenitori saranno puliti e profumati, senza alcuna traccia di cattivi odori. Avete mai provato? Noterete subito i risultati e userete sempre questo metodo!

Ultime ricette

More Recipes Like This