Benedetta Parodi, “Oggi voglio fare la pizza, ma non la solita”: la ricetta ‘super segreta’ che fa impazzire tutti

Must Try

Benedetta Parodi, “Oggi voglio fare la pizza, ma non la solita”: la ricetta ‘super segreta’ che fa impazzire tutti. Leggera come non mai.

Benedetta Parodi è sicuramente una delle food blogger più seguite in Italia. Con la sua cucina semplice, genuina e casalinga è di fatto riuscita a conquistare il cuore – e il palato – dei suoi fan senza deluderli mai.

Benedetta Parodi pizza
Benedetta Parodi pizza. Credits: Instagram

Non a caso, le sue trasmissioni televisive e le sue video ricette sono davvero seguitissime ed apprezzatissime. Tanto che molto probabilmente nessuno non ha mai provato a replicare a casa propria qualche suo piattino. A tal proposito, quest’oggi vogliamo svelarti una delle sue ricette ‘super segrete’, quella della pizza. “Oggi voglio fare la pizza, ma non la solita” ha esordito la conduttrice televisiva in uno dei suoi ultimi post su Instagram. Ebbene, se anche voi non state più nella pelle e volete scoprire questa squisitezza continuate a leggere il nostro articolo e non ve ne pentirete!

Benedetta Parodi, “Oggi voglio fare la pizza, ma non la solita”: ricetta ‘super segreta’

Siete curiosi di scoprire la ricetta ‘super segreta’ di Benedetta Parodi? Allora basta perdere altro tempo prezioso e cominciamo! Ciò che rende davvero speciale questa preparazione è il fatto di essere senza glutine. Il risultato finale, quindi, sarà un piatto buono, sano, leggero e altamente digeribile, perfetto anche per chi soffre di intolleranze al glutine. Provala, farà impazzire di sicuro tutti. Prima, però, di svelare il procedimento passo dopo passo andiamo a dare un’occhiata alla lista degli ingredienti:

  • 100 grammi di farina di riso;
  • 50 grammi di fecola;
  • 1 pizzico di zucchero;
  • 1/2 bustina di lievito granulare;
  • acqua calda;
  • sale;
  • olio extravergine d’oliva;
  • mozzarella;
  • passata di pomodoro;
  • basilico fresco.

Preparazione

Per preparare una deliziosa pizza senza glutine come la fa Benedetta Parodi, bisognerà innanzitutto sostituire la classica farina con quella di riso e con la fecola. Dopodiché, non dovrete fare altro che seguire la ricetta alla lettera ed in men che non si dica sarete pronti a gustare una vera squisitezza. Per cominciare, prendete una scodella abbastanza grande e versateci dentro le due farine, il lievito granulare e la stessa quantità di acqua, più un pizzico di zucchero. In questo modo, potrete realizzare una sorta di pastella. Mescolate accuratamente ed aggiungete il sale.

Benedetta Parodi pizza
Benedetta Parodi pizza. Credits: Instagram

A questo punto, non sarà necessario impastare a lungo, ma sarà sufficiente lasciare lievitare per bene, utilizzando un piccolo trucchetto. Travasate il vostro impasto bello liquido su una teglia rotonda coperta con uno strato di carta da forno leggermente unto di olio extravergine d’oliva, distribuite il composto in maniera uniforme e lasciate riposare il tutto su un fornello bello caldo, ricoprendo la teglia con una pentola in cui è stata fatta precedentemente bollire l’acqua. Così facendo, l’impasto lieviterà più velocemente. Una volta trascorsa all’incirca un’ora, potrete notare che l’impasto della vostra pizza sarà praticamente raddoppiato. Senza toccarlo, trasferitelo quindi nel forno a 120 gradi nel ripiano più basso e lasciate cuocere. Nel frattempo, tagliate la mozzarella.

Quando, poi, vedrete che la pizza in forno si sarà rassodata, potrete condirla con la passata di pomodoro e la mozzarella. Terminate la cottura e preparatevi a servire la vostra pizza senza glutine con delle foglioline di basilico fresco ed un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo. “Provatela, perché è una ricetta davvero infallibile” assicura la nostra beniamina. Ciò che è certo è che questa pizza semplice da fare sarà anche leggerissima e gustosa, perfetta proprio per tutti. Inoltre, il trucchetto della lievitazione rapida vi farà risparmiare tantissimo tempo e vi permetterà anche di preparare un impasto pieno di bolle. Provare per credere!

Il consiglio extra: se, invece, preferite preparare una focaccia non dovrete fare altro che raddoppiare tutte le dosi degli ingredienti.

Ultime ricette

More Recipes Like This