Antonino Cannavacciuolo, quanti locali ha aperto in tutto e dove si trovano

Must Try

Antonino Cannavacciuolo, quanti locali ha aperto in tutto e dove si trovano: ecco tutto quello che c’è da sapere sull’amatissimo chef.

Pochi chef sono amati e seguiti come Antonino Cannavacciuolo. Stiamo parlando, infatti, di uno dei cuochi più apprezzati che abbiamo in Italia, e non solo per il suo lavoro in cucina, ma anche per la sua personalità e il suo carattere. Molti lo hanno ribattezzato il ‘gigante buono’, perché Antonino ha una stazza fisica importante, ma in realtà ha il cuore grande, e lo ha dimostrato nei tanti programmi televisivi a cui ha preso parte negli ultimi anni.

Cannavacciuolo quanti locali
Antonino Cannavacciuolo, quanti locali ha (credits: Instagram)

Da Masterchef Italia a Cucine da Incubo, passando per Family Food Fight e Antonino Chef Academy, Cannavacciuolo ha saputo far conoscere la sua sensibilità e la sua simpatia, oltre che la sua spiccata ‘napoletanità’, visto che è molto legato alle sue origini e spesso gioca su questa cosa anche in tv. La sua è una storia di grandissimi successi, nata dalla passione per la cucina condivisa con suo padre, ma anche dall’appoggio di sua nonna, che è stata per lui una figura di riferimento. Oltre a questo, poi, c’è il suo incredibile lavoro di cuoco e imprenditore: sapete quanti ristoranti ha Cannavacciuolo in giro per l’Italia?

Antonino Cannavacciuolo, sapete quanti locali ha aperto in tutto e dove si trovano? Ecco i dettagli

Antonino Cannavacciuolo è uno degli chef più famosi e apprezzati in Italia. Oltre ad essere un cuoco dal talento pazzesco, è diventato ormai anche un imprenditore di successo e ha aperto tanti locali in giro per l’Italia, o meglio nelle due Regioni che hanno caratterizzato la sua vita personale e professionale: la Campania e il Piemonte. Non è tutto però, perché ultimamente è arrivata anche la prima apertura in Toscana. Ad appoggiare lo chef in tutto e per tutto, c’è sua moglie Cinzia Primatesta, che viene da una famiglia di ristoratori e si occupa, dunque, della gestione manageriale dei locali di Cannavacciuolo, che invece preferisce essere impegnato in cucina. Ma andiamo con ordine e scopriamo tutti i locali dello chef nel dettaglio.

Cannavacciuolo quanti locali
Quanti locali ha Cannavacciuolo (Credits: Instagram)

Innanzitutto c’è Villa Crespi, fiore all’occhiello di Cannavacciuolo e della sua famiglia, che si trova nella splendida cornice del Lago d’Orta e che ha ottenuto 2 Stelle Michelin. Poi ci sono i Laqua Resort, dei veri e proprio paradisi in cui poter soggiornare e assaggiare le specialità dello chef. Ce ne sono due nella penisola sorrentina, precisamente a Ticciano e a Meta di Sorrento, uno a Pettenasco, sul lago d’Orta, e poi c’è l’ultimo in ordine di apertura, quello immerso nelle campagne della Toscana, a Terricciola. Oltre ai ristoranti, poi, abbiamo i Bistrot di Cannavacciuolo: uno si trova a Novara e uno a Torino, ed entrambi hanno una Stella Michelin. Infine, lo chef ha anche due laboratori in cui è possibile acquistare alcune sue specialità di alta pasticceria o di ‘street food’, che si trovano rispettivamente a Novara e Orta San Giulio. Lo sapevate?

Ultime ricette

More Recipes Like This