Per mangiare la carne bisogna per forza spendere una fortuna? Ecco come risparmiare

Must Try

Per mangiare la carne bisogna per forza spendere una fortuna? Ecco come risparmiare, questa ricetta è deliziosa e super economica.

La carne è uno degli ingredienti che spesso troviamo sulle nostre tavole, soprattutto durante la stagione più fredda, quando c’è bisogno di mangiare piatti caldi e nutrienti. La carne, qualunque essa sia, è perfetta per una cena sfiziosa e veloce e solitamente la si porta in tavola almeno 2- 3 volte a settimana.

Per mangiare carne spendere fortun
Mangiare carne economica (credits: Pixabay)

Ci sono dei tagli più pregiati e costosi come quella di bovino, in particolare la costata o la bistecca, ma anche altri tipi più particolari come il cinghiale o il cavallo, ma non è detto che per mangiare carne si debba per forza spendere tanto. In un periodo come questo, poi, dove i prezzi sono aumentati vertiginosamente e fare la spesa è diventato davvero complicato, cercare di risparmiare è fondamentale, perciò c’è bisogno di ricette gustose ma anche economiche. Sapete, ad esempio, come realizzare una cena gustosa con soli 5 euro? Per quanto riguarda la carne, c’è sicuramente il pollo che è tra le più economiche, e si può preparare in tantissimi modi, dalla classica fettina alla griglia ai piatti più originali e sfiziosi come gli involtini ripieni o anche dei gustosi straccetti. Se, invece, volete provare un taglio di carne diverso ma comunque saporito, questa è la ricetta che fa assolutamente al caso vostro. Probabilmente non avete mai provato questa carne, ma è talmente saporita che non riuscirete a farne a meno! Siete curiosi di sapere di cosa si tratta e come cucinarla? E’ molto facile e vi costerà pochissimo!

Per mangiare la carne bisogna per forza spendere una fortuna? Ecco una ricetta facile, economica e squisita

Se vi piace la carne e vi fa piacere mangiarla quando siete in compagnia, non fatevi scappare questa ricetta davvero sfiziosissima e saporita, che si fa con un taglio particolarmente gustoso e anche molto economico, il che è davvero importante in un periodo come questo. Con l’aumento continuo e vertiginoso dei prezzi, c’è bisogno di risparmiare e la carne di maiale, così come quella di pollo, tendenzialmente è più economica rispetto alle altre, ma è anche una delle più saporite, soprattutto questo taglio di cui stiamo par parlarvi, ovvero le guance di maiale. E’ ricca di fibre e anche molto morbida, per cui ha bisogno di una cottura lenta e lunga, simile a quella dello spezzatino. La cosa importante, poi, è che è particolarmente economica, per cui vi piacerà sicuramente acquistarla! La ricetta che vi proponiamo è semplice e molto gustosa, anche se ha bisogno di una cottura leggermente lunga. Ma andiamo con ordine!

Carne non bisogna spendere fortuna
Carne erbe (Credits: Pixabay)

Ecco tutti gli ingredienti nel dettaglio:

  • 500 g di guance di maiale
  • trito di sedano, carota e cipolla
  • olio
  • sale
  • rosmarino
  • salvia
  • vino rosso

Il procedimento è semplice ma ha bisogno dei suoi tempi. Per prima cosa dovete tagliare la carne a pezzetti e farla rosolare su tutti i lati in una padella, in modo da far formare quella crosticina intorno che la renderà ancora più gustosa al termine della cottura. Una volta fatto questo primo passaggio, prendete una casseruola dai bordi alti e fate soffriggere un po’ di trito di sedano, carota e cipolla. A questo punto aggiungete anche le guance di maiale e fatele rosolare ancora qualche minuto. Versate ora anche le erbe aromatiche e poi aggiungete il vino rosso, altro ingrediente tendenzialmente economico. Coprite la carne col vino e lasciatela cuocere lentamente per circa 4 ore. Al termine di questo tempo troverete un piatto delizioso, morbido e cremoso e non avrete speso neanche tanto. Cosa volete di più?

Ultime ricette

More Recipes Like This