Puoi usare il pane raffermo: non hai mai mangiato degli gnocchi così gustosi e morbidi

Must Try

Puoi usare il pane raffermo: non hai mai mangiato degli gnocchi così gustosi e morbidi, ecco come realizzarli in poche e semplici mosse.

Chi l’avrebbe mai detto che con del semplice pane raffermo di potessero fare delle cose tanto gustose? A volte basta veramente poco per realizzare qualcosa di gustoso da portare in tavola per tutta la famiglia o anche per degli ospiti in un’occasione speciale, anche una ricetta antispreco come quella che stiamo per proporvi!

Puoi usare pane raffermo
Pane raffermo gnocchi (credits: Pixabay)

E’ cosa nota, infatti, che capiti spesso di ritrovarsi in dispensa del pane avanzato dal giorno o dai giorni precedenti e di non riuscire a mangiarlo così com’è, perché troppo duro. Non è sicuramente una cosa piacevole, anche perché al giorno d’oggi il pane non costa poco, per cui buttarlo via non è assolutamente tra le possibilità. Ecco, allora, che c’è bisogno di qualche trucchetto per farlo tornare morbido o, meglio ancora, di qualche ricetta in cui utilizzarlo. E ce ne sono davvero tante, dalle ‘polpette della nonna’ al classico polpettone, passando per le bruschette, o anche una frittata e addirittura la lasagna di pane. Inoltre, ma non meno importante, si possono realizzare dei favolosi gnocchi come quelli che stiamo per proporvi. Sono sfiziosissimi e ottimi per qualsiasi occasione!

Puoi usare il pane raffermo: ecco la ricetta degli gnocchi più sfiziosi del mondo, non ti costeranno nulla!

Il pane raffermo è un’ottima possibilità in cucina quando non si sa cosa cucinare e soprattutto quando non si vogliono spendere troppi soldi. Con del semplice pane non più fresco, infatti, si possono realizzare tantissime ricette sfiziose e saporite a costo zero, proprio come quella degli gnocchi che stiamo per proporvi. Il procedimento è molto semplice e il risultato vi sorprenderà.

Puoi isare pane raaffermo
Gnocchi pane ricetta (credits: PIxabay)

Ecco tutti gli ingredienti che vi seviranno:

  • 300 g di mollica di pane raffermo
  • 250 ml di latte
  • 1 uovo
  • parmigiano grattugiato
  • 200 g di farina
  • sale

Il procedimento è più semplice di quanto possiate immaginare. Per prima cosa fate ammorbidire la mollica di pane nel latte, poi strizzatela per bene e trasferitela in una ciotola, dove andretea da ggiungere l’uovo e il parmigiano grattugiato. Mescolate per bene e fate amalgamare gli ingredienti, poi cominciate a versare pian piano la farina, sempre continuando a mescolare e impastare, fino a formare un panetto liscio e omogeneo. Da questo, poi, ricavate dei filoncini che taglierete poi per formare i vostri gnocchi. Il procedimento è uguale a quello per fare gli gnocchi di patate o quelli fatti solo con acqua e farina, e il risultato sarà un piatto delizioso. Potete cuocere gli gnocchi di pane e condirli con burro e salvia, o anche con la salsa di pomodoro, o con qualunque altro ingrediente, perché stanno bene con tutto e sono squisiti!

Ultime ricette

More Recipes Like This