Il salmone puoi metterlo anche nella pasta: questo primo è delicato e gustosissimo

Il salmone puoi metterlo anche nella pasta: questo primo è delicato e gustosissimo, ecco come realizzarlo passo per passo.

Ora che il Natale è ormai alle porte, c’è un ingrediente che tutti abbiamo comprato e che sicuramente sarà presente a tavola in almeno uno dei giorni di festa: stiamo parlando del salmone.

Salmone primo delicato ricetta
Il salmone è utile anche per condire la pasta: primo delicatissimo – Ricette.eu

E’ impensabile una cena della Vigilia senza qualche antipasto a base di salmone, perché è uno degli ingredienti più rappresentativi del 24 dicembre, così come gli spaghetti con le vongole e anche la frittura di pesce, che pure è un ‘must’ in questi giorni di festa. Oltre agli antipasti, tra cui ce ne sono alcuni davvero particolari e originali, il salmone lo si può utilizzare anche in altre ricette da portare in tavola. Avete mai pensato, ad esempio, di usarlo per realizzare un primo piatto? Potrete fare un vero figurone e soprattutto lascerete i vostri commensali a bocca aperta, perché nessuno se l’aspetta. Questo primo piatto ha un gusto davvero speciale e molto delicato, e inoltre è molto semplice da realizzare. Siete curiosi di sapere come si fa?

Questo primo piatto col salmone è delicato e gustosissimo: ecco come realizzarlo

A Natale il salmone è uno degli ingredienti più utilizzati, in particolare per gli antipasti, ma può essere usato anche per realizzare un primo delicato e gustoso. Solitamente quando si mette il salmone nella pasta, si aggiungono anche altri ingredienti come la panna o il formaggio cremoso, invece questo primo è particolarmente delicato e leggero, perché si fa solo ed esclusivamente con il salmone e un po’ di cipollotto, quindi tutto molto semplice ma ricco di gusto.

Salmone pasta ricetta
Con il salmone fai degli spaghetti spettacolari – Ricette.eu

Ecco tutti gli ingredienti che vi serviranno:

  • 400 g di spaghetti o una pasta a scelta
  • 700 g di filetti di salmone
  • 1 cipollotto
  • olio
  • vino bianco
  • sale
  • prezzemolo
  • succo di mezzo limone (facoltativo)

Il procedimento è molto semplice. Per prima cosa tagliate il salmone a dadini, dopo aver eliminato la pelle con attenzione. In una padella fate rosolare il cipollotto a fettine con l’olio, poi versate anche il salmone e fatelo cuocere un po’ su tutti i lati. A questo punto sfumate tutto col vino bianco e lasciate evaporare per bene l’alcol. Spegnete la fiamma e attendete (se vi piace, potete anche metterci il succo di mezzo limone per dare ancora più gusto e profumo al piatto). Intanto occupatevi della pasta. Cuocetela e poi scolatela al dente, versandola direttamente in padella col salmone e un mestolo di acqua di cottura co da formare una cremina. Fate saltare gli spaghetti col salmone e una spolverata di prezzemolo fresco. Verrà fuori un piatto semplice ma ricco di gusto.