Forse non te ne accorgi ma il tuo corpo ti sta dicendo che stai mangiando troppo sale

Must Try

Forse non te ne accorgi ma il tuo corpo ti sta dicendo che stai mangiando troppo sale: ecco i sintomi da non sottovalutare.

Il sale è sicuramente uno degli ingredienti che più spesso utilizziamo in cucina, perché è alla base di tutti i condimenti delle nostre pietanze ed è indispensabile per dare gusto e sapore ai piatti, soprattutto quelli che hanno ingredienti poco sapidi, come accade ad esempio con le insalate o con le verdure bollite. Lo si usa praticamente in tutte le ricette, persino nei dolci e nelle torte ce ne vuole un pizzico per migliorare il gusto finale!

Corpo sta dicendo mangi troppo
Mangi troppo sale (Credits: Pixabay)

Non è tutto però, perché il sale è anche utilizzabile al di fuori della cucina, per alcune faccende domestiche o come rimedio naturale per diversi problemini che quotidianamente si presentano in casa. Insomma, averlo in dispensa è davvero fondamentale! Se da un lato, però, ci sono gli aspetti positivi dell’utilizzo del sale, dall’altro lato questo ingrediente non è esattamente raccomandato per la salute, soprattutto quando si hanno problemi di colesterolo, ipertensione o anche quando si vuole combattere la cellulite. E’ importante, infatti, utilizzarlo in maniera moderata, o magari sostituirlo con altri ingredienti altrettanto efficaci ma più salutari. Se si esagera con il sale, infatti, il corpo tende ad ‘comunicarlo’ con dei sintomi molto chiari, che non vanno assolutamente sottovalutati: scopriamo insieme quali sono.

Forse non te ne accorgi, ma il tuo corpo ti sta dicendo che stai mangiando troppo sale: ecco i sintomi

Mangiare con troppo sale è sicuramente un errore, soprattutto quando si hanno alcuni problemi di salute che non sono compatibili con l’utilizzo di questo ingrediente. Ma come facciamo ad accorgerci che stiamo esagerando? Sicuramente ci sono alcuni ‘indizi’ che arrivano direttamente dal nostro corpo, dei sintomi che non vanno assolutamente sottovalutati perché ci avvisano che qualcosa non va.

Corpo sta dicendo mangi troppo
Pressione troppo sale (credits: Pixabay)

La prima cosa che si può notare, anche a breve termine, è il gonfiore addominale, ma anche di caviglie, piedi e mani. Il sale, infatti, tende ad assorbire l’acqua e i liquidi. Se notate, dunque, di avere sempre mani, piedi, caviglie e addome gonfio, fate caso a quanto sale mettete sulle vostre pietanze o a quanti alimenti salati mangiate ogni giorno. Attenzione anche quando notate di avere sempre molta sete, o quando avete difficoltà a dormire bene la notte, sia per la sete e sia per dei disturbi del sonno. Anche questi potrebbero dipendere da un’alimentazione sbagliata con troppo sale. Va specificato, ovviamente, che per qualsiasi sintomo o problema bisogna sempre rivolgersi al proprio medico, ma sicuramente il modo di mangiare è una delle prime cose da controllare. Inutile, dire, poi, che un consumo eccessivo di sale potrebbe portare nel tempo a un aumento della pressione, della ritenzione idrica e anche a qualche problema renale. Fate sempre molta attenzione alla vostra alimentazione!

Ultime ricette

More Recipes Like This