Che buona questa amatriciana ‘estiva’: non avresti mai immaginato di farla così, facile e deliziosa

Must Try

Che buona questa amatriciana ‘estiva’: non avresti mai immaginato di farla così, facile e deliziosa, ecco come realizzarla passo per passo.

La pasta all’amatriciana è un grande classico della nostra cucina, un piatto della tradizione romana che è diventato ormai famoso e amato praticamente ovunque, insieme ad altri piatti tipici del Lazio che col tempo si sono trasformati in dei veri e propri simboli della cucina italiana in giro per il mondo.

Che buona amatriciana estiva
Amatriciana estiva (credits: Pixabay)

Basti pensare ad esempio alla carbonara, che si può fare nella versione classica ma anche nelle sue tante varianti altrettanto gustose. Da non dimenticare poi la mitica cacio e pepe, della quale pure esistono tantissime altre varianti, tutte molto saporite. Anche la gricia appartiene alla tradizione romana, ed è un altro piatto povero ma pieno di gusti e sapori. L’amatriciana, dicevamo, è un grande classico, un piatto che troviamo facilmente nelle osterie romane e che si fa principalmente con salsa di pomodoro, guanciale e pecorino, per un gusto e un profumo davvero unici. Attenzione però, perché anche di questa pietanza esistono diverse versioni e ci si può davvero divertire ai fornelli per creare quella che più ci piace. La ricetta che vi proponiamo, ad esempio, è una sorta di ‘variante estiva’, che si fa con un ingrediente davvero inaspettato. Siete curiosi di saperne di più?

Che buona questa amatriciana ‘estiva’: ecco come realizzarla passo per passo, l’avreste mai immaginato?

La pasta all’amatriciana piace un po’ a tutti ed è uno di quei piatti che fanno pensare alle tavolate in famiglia e al buon cibo. Come tutti i piatti della tradizione, però, nel tempo ne sono state inventate diverse varianti, magari con ingredienti nuovi e diversi dal solito, o anche semplicemente con l’aggiunta di qualcosa di inaspettato. E’ il caso della versione che vi proponiamo, che si può definire ‘estiva’ perché fatta con un ingrediente che ricorda molto il mare e che dona dunque un tocco di freschezza al piatto: parliamo del pesce spada, che in questa ricetta sostituisce il classico guanciale. Che ne pensate?

Che buona amatriciana estiva
Amatriciana pesce spada (credits: Pixabay)

Ecco tutti gli ingredienti che vi serviranno:

  • 400 g di pasta a scelta
  • 300 g di pesce spada a cubetti
  • vino bianco
  • 500 ml di polpa di pomodoro
  • sale
  • olio
  • aglio
  • prezzemolo
  • pecorino grattugiato

Il procedimento è molto semplice. Per prima cosa fate soffriggere l’aglio con l’olio in una padella dai bordi alti, poi aggiungete il pesce spada tagliato a cubetti e fatelo rosolare su tutti i lati. Sfumate con il vino bianco e poi con una schiumarola togliete il pesce dalla padella, per non farlo cuocere troppo. Aggiungete la polpa di pomodoro e fatela cuocere fin quando non avrà raggiunto la giusta densità. Nel frattempo cuocete la pasta e quando sarà pronta scolatela in padella aggiungendo anche il pesce spada, il prezzemolo e una spolverata di pecorino. Mescolate tutto e gustate, sarà una delizia!

Ultime ricette

More Recipes Like This