Come si pulisce davvero lo scolapiatti: in pochi conoscono questo metodo pratico e veloce

Must Try

Come si pulisce davvero lo scolapiatti: in pochi conoscono questo metodo pratico e veloce, ecco in che consiste e cosa utilizzare.

La cucina è senza alcun dubbio uno degli ambienti più utilizzati della casa, ed è anche uno di quelli che ha maggiore bisogno di igiene e pulizia, sia perché si sporca facilmente a causa dei continui schizzi di sugo e unto e dei residui di cibo, sia perché ci dobbiamo mangiare, dunque è importante che la teniamo sempre pulita e a posto. Per ottenere questo risultato bisogna lavorare duro e non dimenticare di igienizzarla in tutte le sue parti.

Come si pulisce davvero scolapiatti
Come pulire scolapiatti (credits: Adobe Stock)

E’ importante sicuramente tenere sempre pulito e sgrassato il piano cottura, ma anche eliminare ogni residuo dalle griglie del piano. Attenzione anche a frigorifero e forno, che sono due elettrodomestici fondamentali e hanno bisogno di tutta la cura necessaria per funzionare bene e soprattutto non emanare cattivi odori. Stesso discorso per la lavastoviglie, altro elettrodomestico fondamentale per la maggior parte delle persone. Anche il lavandino va tenuto bene, bisogna eliminare il calcare e soprattutto tenere sempre libero lo scarico, magari con dei trucchetti per evitare ingorghi. Per non parlare, poi, dei pavimenti, che vanno sgrassati e puliti per bene. Anche lo scolapiatti è una parte importante della cucina, soprattutto quando è in acciaio, perché è sempre a contatto con l’acqua, per cui tende a riempirsi di calcare, arruginirsi e incrostarsi se ci capitano dentro dei residui di cibo. Sapete come pulirlo davvero? Ecco un rimedio facile e veloce, oltre che del tutto naturale!

Come si pulisce davvero lo scolapiatti: ecco un rimedio facile e veloce, non ve l’hanno mai detto?

Sapete come si pulisce lo scolapiatti che tutti abbiamo in cucina? Alcuni ci passano il detersivo su una spugnetta, altri si limitano all’acqua calda, ma non sempre questi rimedi vanno bene, perché magari sono troppo invasivi e col tempo possono danneggiare lo scolapiatti, o sono troppo poco efficaci. Come fare, allora, per un risultato ottimale? La risposta ce l’avete già in casa, perché c’è un ottimo rimedio che si può mettere in pratica con due ingredienti che avete già in casa, per cui è tutto a costo zero, oltre che naturale: parliamo di bicarbonato e aceto bianco, due grandi alleati nelle faccende domestiche, che a quanto pare funzionano anche in questi casi.

Come si pulisce davvero scolapiatti
Bicarbonato aceto scolapiatti (Credits: Pixabay)

Il procedimento è molto semplice a va ripetuto abbastanza spesso se non volete che il vostro scolapiatti diventi troppo sporco. Non dovete fare altro che unire aceto e bicarbonato in un bicchiere, poi bagnare lo scolapiatti con acqua calda e passarci sopra questi prodotti con una spugnetta e lasciarli agire per circa mezz’ora, o anche 20 minuti, in base a quanto è sporco. Trascorso il tempo, risciacquate con un panno in modo da eliminare gli ingredienti e troverete il vostro scolapiatti splendente come nuovo!

Ultime ricette

More Recipes Like This