Si comincia con infusi e tisane, ma attenzione a non commettere questo errore: così perdono le loro proprietà

Must Try

Si comincia con infusi e tisane, ma attenzione a non commettere questo errore: così perdono le loro proprietà, non farlo mai!

Ora che mancano solo pochi giorni alla fine di settembre e le temperature cominciano a scendere sempre di più, soprattutto nelle prime ore del mattino e verso sera, cominciano anche a fare capolino sulle nostre tavole le prime tisane e i primi infusi.

Si comincia con tisane infusi
Tisane infusi errore (credits: Pixabay)

Già durante l’estate i più appassionati di questo tipo di bevande hanno potuto prepararne alcune fredde da gustare anche con le calde temperature, ma ora che il fresco si fa sentire, ecco che si comincia a preparare la classica tisana prima di andare a dormire, o anche quella che aiuta la digestione per le persone che hanno più difficoltà dopo i pasti. Voi quali preferite? Ci sono, ad esempio, le tisane al finocchio o al limone che aiutano il metabolismo, mentre camomilla, melissa e altri fiori sono utili ad esempio per il riposo notturno. Poi, ovviamente, ci sono tante tisane per sgonfiare la pancia o per ridurre lo stress. Insomma, ci si può davvero sbizzarrire con tisane e infusi. Ma sapete che queste preparazioni, per quanto semplici, nascondono delle ‘insidie’? C’è in particolare un errore che in molti commettono quando le preparano e che rischia di rovinare tutto, perché fa perdere agli ingredienti tutte le loro proprietà. Dovete assolutamente saperlo per non sbagliare più!

Si comincia con tisane e infusi: ecco l’errore da non fare per non far perdere loro tutte le proprietà

Le tisane e gli infusi, così come i decotti, sono davvero indispensabili per tantissime persone durante il periodo invernale, e non solo, perché aiutano a mantenersi caldi, ma anche a migliorare il metabolismo, la digestione, la circolazione e anche a ridurre stress e stanchezza. Insomma, a tutti fa piacere berne una o anche di più durante la giornata o la sera prima di andare a letto. C’è una cosa, però, che in pochi sanno e che invece è molto importante, perché si tratta di un errore che tanti commettono e che rischia di rovinare completamente le vostre tisane, nel senso che fa perdere loro tutte le proprietà.

Comincia tisane infusi
Tisane acqua bollente (credits: Pixabay)

Può sembrare banale, perché in fondo per fare una tisana si deve semplicemente far bollire l’acqua e poi aggiungere i fiori o le radici. C’è una cosa, però, che non dovete fare mai con i fiori e le erbe aromatiche quando volete usarle per un infuso o una tisana: non dovete mai farle bollire con l’acqua, perché in questo modo perderanno tutte le loro proprietà. Il procedimento giusto, invece, è quello di portare a bollore l’acqua e poi mettere i fiori in infusione per 5-10 minuti, prima di filtrare tutto e bere la tisana. Lo sapevate?

Ultime ricette

More Recipes Like This